PATOLOGIE

PAZIENTE ALZHEIMER – PROBLEMI LEGATI A DISTURBI

Lo stadio finale dell’Alzheimer è la demenza, fase in cui possono comparire disturbi motori, anomalie nella posizione del corpo (postura), contrazioni involontarie di uno o più muscoli (mioclonie), vere e proprie crisi epilettiche e, talora, disturbi (sintomi) psichiatrici come deliri e allucinazioni; la persona malata, spesso confinata a letto, dipende completamente dagli altri in tutte le attività del vivere quotidiano.

I malati di Alzheimer hanno una vita media di 8 anni dalla manifestazione dei disturbi (sintomi) anche se il periodo di sopravvivenza può andare dai 4 ai 20 anni poiché è legato all’età e all’eventuale presenza di altre malattie come, (es.: il diabete, l’ipertensione, ecc.).

PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - PROBLEMI LEGATI A DISTURBI
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - PROBLEMI LEGATI A DISTURBI
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - PROBLEMI LEGATI A DISTURBI
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - PROBLEMI LEGATI A DISTURBI
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - PROBLEMI LEGATI A DISTURBI
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - PROBLEMI LEGATI A DISTURBI
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - PROBLEMI LEGATI A DISTURBI
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - PROBLEMI LEGATI A DISTURBI
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - PROBLEMI LEGATI A DISTURBI
HOMEPATOLOGIEPAZIENTE ALZHEIMER – PROBLEMI LEGATI A DISTURBI