PATOLOGIE

PAZIENTE ALZHEIMER – TERAPIA NON FARMACOLOGICA – SAND THERAPY

Questa terapia si basa sulla compresenza di tre elementi fondamentali, ovvero la sabbia, gli oggetti e il contenitore.

Essendo la sabbia una sostanza particolarmente duttile e plasmabile, grazie al tatto riesce a stimolare in modo molto efficace la creatività dell’anziano malato, portando anche  ad una maggiore attività a livello psichico.

PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - TERAPIA NON FARMACOLOGICA - SAND THERAPY
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - TERAPIA NON FARMACOLOGICA - SAND THERAPY
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - TERAPIA NON FARMACOLOGICA - SAND THERAPY
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - TERAPIA NON FARMACOLOGICA - SAND THERAPY
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - TERAPIA NON FARMACOLOGICA - SAND THERAPY
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - TERAPIA NON FARMACOLOGICA - SAND THERAPY
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - TERAPIA NON FARMACOLOGICA - SAND THERAPY
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - TERAPIA NON FARMACOLOGICA - SAND THERAPY
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - TERAPIA NON FARMACOLOGICA - SAND THERAPY
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - TERAPIA NON FARMACOLOGICA - SAND THERAPY
PATOLOGIE - PAZIENTE ALZHEIMER - TERAPIA NON FARMACOLOGICA - SAND THERAPY