CASI

ORGANIZZAZIONE

ACCOGLIENZA PERSONA IN U.O.

CASO - ACCOGLIENZA PAZIENTE IN U.O.

Sei O.S.S. in U.O di Urologia dove il Sig. G. è in attesa di un intervento programmato di Prostatectomia radicale. Ha già fatto un Pre-ricovero. Ha 59 anni ed è portatore sano di HIV. Non ha mai effettuato interventi cosi importanti.  Si presenta agitato ma consapevole dell’intervento a cui si deve sottoporre. Riferisce che la sua paura è il dolore. E’ accompagnato dalla moglie che lo rassicura che andrà tutto bene.

CASO - ACCOGLIENZA PAZIENTE IN U.O.

Quali dati del caso si evidenziano?

Quante tipologie di ricovero conosci?

Cosa si intende per assistenza ospedaliera?

CASO - ACCOGLIENZA PAZIENTE IN U.O.

In questo caso di urgenze come avviene l’accettazione in U.O.

Il Pre-Ricovero è un servizio rivolto esclusivamente a pazienti?

Le Unita Operative sono articolazioni aziendali?

Sai darne una semplice spiegazione e indicare almeno 2 figure professionali presenti.

CASO - ACCOGLIENZA PAZIENTE IN U.O.

Con che modalità avviene effettuato l’accesso in U.O.?

Una volta ultimato l’accesso come si comporta l’èquipe?

Che tipo di assistenza può fornire l’O.S.S.

CASO - ACCOGLIENZA PAZIENTE IN U.O.

L’accoglienza è una delle funzioni degli Operatori Socio Sanitari, quali valutazioni?

CASO - ACCOGLIENZA PAZIENTE IN U.O.

Quali obiettivi sono primari per l’accoglimento in U.O.

HOMECASI